Mensa

Immagine palestra

L'occupazione nasce il 21 novembre 2012: come gruppo di studenti, lavoratori e disoccupati abbiamo riaperto una mensa universitaria chiusa ormai da quasi 10 anni, ristrutturata con quasi 4 milioni di euro e mai resa accessibile.
Da subito abbiamo sentito l'esigenza di aprire lo spazio al quartiere e di coinvolgere chiunque fosse interessato a costruire progetti in maniera autorganizzata, lontana da logiche di profitto istituzionali.
Abbiamo riaperto la cucina in modo da permettere a chiunque, nello spacco tra un corso e l'altro, nel mezzo della pausa lavorativa e agli abitanti del quartiere, di poter mangiare in compagnia spendendo una modica cifra che va a finanziare i progetti della Mensa.

Read more

Palestra

Immagine palestra

Nel marzo 2013 è stata inaugurata la prima palestra popolare a Napoli, una realtà di occupazione ed autogestione in cui l’esperienza di ognuno viene messa a disposizione di tutti con l’obiettivo di crescere individualmente e collettivamente, giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento...
Le diverse attività vengono portate avanti con un elemento in comune: il rifiuto totale del profitto (nessuno è stipendiato), della competizione, del sessismo e dell’atomizzazione che questa società ha imposto anche nello sport come nella vita di tutti i giorni.
Read more

Studenti

Immagine palestra

Come Collettivo Studenti Federico II abbiamo intrapreso un percorso di lotta per la riappropriazione degli spazi universitari, attraverso un lavoro pratico di riaperture di aule come lo Spazio di Massa Occupato e la Biblioteca Autogestita Gramsci - Dax nella facoltà di lettere e filosofia, la C4 Occupata e la Ex Mensa di Chimica nel polo scientifico di Monte S.Angelo cerchiamo ogni giorno di creare nuovi progetti, iniziative culturali, controinformative e non solo. In tanti anni di lotte abbiamo imparato che gli interessi dei privati e dei governi si realizzano sempre a scapito della collettività e spesso dei soggetti più deboli e potenzialmente sfruttabili dalla società basandosi su discriminazioni di ogni tipo che noi condanniamo! Il nostro lavoro, scevro da qualsiasi logica di rappresentanza, punta a riprendere ciò che è nostro di diritto, dimostrando che l' AUTORGANIZZAZIONE è l'unica via reale per scardinare lo stato di cose attuali!

Read more