Ongi etorri Arnaldo.

Dopo sei e anni e mezzo di carcere torna libero Arnaldo Otegi, storico leader della sinistra indipendentista basca. Era il 13 ottobre 2009 quando il militante viene arrestato nel corso di un meeting e condannato con l’accusa di appartenere alla formazione politica Batasuna, inserita nella lista delle organizzazioni terroristiche in Spagna. Che questa manovra fosse motivata politicamente più che dalle tanto decantate ragioni di “sicurezza nazionale” era già ovvio all’epoca: il giudice che emette la sentenza, Garzón, è famoso per la sua teoria del “tutto è ETA”, secondo la quale ogni struttura politica del Paese Basco sarebbe fondamentalmente una costruzione paramilitare con l’obiettivo di sovvertire il paese con la violenza. Tra queste strutture ci sono […]

VI Settimana Dax, ucciso perchè antifascista

Davide DAX Cesare ed altri due compagni vengono accoltellati la sera del 16 Marzo 2003 da tre neofascisti appartenenti alla stessa famiglia! Subito dopo le forze dell’ordine si scagliano con feroce violenza contro i compagni accorsi all’ospedale S. Paolo di Milano preoccupati per gli amici accoltellati. Il processo farsa per fatti del S. Paolo si conclude nel 2009 con l’assoluzione delle forze dell’ordine e la condanna dei compagni imputati a 20 mesi di carcere e un risarcimento di 130.000 euro. Dal 2011 scatta il pignoramento mensile di 1/5 dello stipendio, trasformando così la condanna ad una persecuzione a vita. Ieri come oggi lo stato ci vuole isolati, spaventati e senza memoria. Continuiamo a ricordare con […]