Nessun licenziamento!

Nessun licenziamento!
Operai e studenti, uniti nella lotta!
lavoro
In questi giorni si sta verificando il passaggio di consegne tra la vecchia e la nuova ditta che gestisce la manutenzione delle sedi della Federico II.
La gara d’appalto per la nuova gestione è stata vinta con un ribasso del 47%.
Nei piani di università e nuova azienda questo si traduce nella riduzione di personale da 23 a 19 operai; inoltre di questi 19 posti, solo 6 dovrebbero essere occupati dagli attuali lavoratori.
17 operai, e rispettive famiglie, si troveranno quindi senza lavoro da un giorno all’altro.
Nel frattempo gli studenti si troveranno a subire le conseguenze di un taglio ingente ai fondi per la manutenzione ordinaria, che riguarderà tutti i settori dall’idraulica, agli impianti di areazione, a quelli elettrici, finanche ai sistemi antincendio, ecc.
Come se non bastasse la situazione già drammatica in cui versano tutte le strutture dell’ateneo: specie a Monte Sant’Angelo, dove allagamenti, bagni inagibili, strumentazione didattica e arredi inadeguati, a causa dei problemi strutturali e della carenza di personale e fondi, sono all’ordine del giorno.
Tutto ciò non è altro che frutto dell’esternalizzazione di tutti i servizi da parte dell’università che, per scaricare i costi, affida ad aziende private la gestione della manutenzione come delle pulizie. Una riduzione dei costi che non può che abbattersi sulle condizioni di lavoro, oltre che di efficacia dei servizi!

A fronte di un attacco che colpisce studenti, lavoratori e chiunque viva l’università, non si può che rispondere unitariamente, perchè solo appoggiando attivamente la lotta si possono migliorare le condizioni di chi ogni giorno paga il prezzo di questa crisi.

SOLIDARIETÀ ALLA LOTTA DEGLI OPERAI DELLA MANUTENZIONE!
OPERAI E STUDENTI, VINCEREMO ORGANIZZATI!
SOLO LA LOTTA PAGA!

Studenti Federico II

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.